Marcella Manca

Il quaderno verde – La biblioteca degli Angeli 1

Un Quaderno verde dal contenuto enigmatico e i 12 punti lasciati a Mattia dal padre mettono lui e la sua amica Nikita sulle tracce di un antico mistero, che non è altro che l’Amore

Il giorno del suo quattordicesimo compleanno, Mattia riceve in dono un Quaderno Verde dal contenuto enigmatico, lasciatogli dal padre, morto anni prima.
La scuola è finita e insieme a Nikita, sua cugina acquisita, una bella e intelligente adolescente con cui ha un rapporto molto stretto, e con la guida di dodici punti che gli sono stati trasmessi dal padre, il ragazzo decide di scoprire i misteri del Quaderno Verde, le cui pagine sono piene di ambivalenze, azioni perfide, disegni surreali e, soprattutto, di verità nascoste.
I due ragazzi avvertono che il Quaderno Verde, questo strano e intrigante diario, ha una sua anima vitale che prende forma attraverso sette metaforici protagonisti: il Cattivo, il Mediatore, il Giudice, il Bambino, il Buono, il Saggio e l’Angelo. È proprio l’energia di quest’ultimo che il Cattivo ha imprigionato nel Quaderno.

Nel corso della loro ricerca i due compagni d’avventura passano tra successi – come quando svelano disegni decisivi e risolvono anagrammi – e sconfitte, ma unendo menti e volontà arrivano a percepire che esiste un come, un quando e un perché l’Angelo è stato catturato.
Nel frattempo crescono e voltano pagine fondamentali del loro cammino individuale e comune. Nel pieno della loro adolescenza, si trovano preda di nuovi turbinii interiori e il loro legame si modifica fino a rivelarsi un più forte e appassionato affetto.

Primo capitolo della Trilogia “La Biblioteca degli Angeli”, Il Quaderno Verde apre le porte a una visione molteplice e incondizionata dell’Amore, possibile anche fra Esseri umani e Messaggeri celesti.

Marcella Manca è nata a Milano nel 1970
Si è laureata in Lettere Moderne. La sua professione però si è sviluppata in ambiti diversi, diventando referente di un ufficio amministrativo in una struttura sanitaria. Ama il suo lavoro ma la mente, talvolta, le fa vivere avventure straordinarie, così speciali da pensare di doverle condividere, scrivendole.
Per questo motivo, nel 2010, si è decisa a seguire un corso di Scrittura Creativa che ha acceso ulteriormente la sua fantasia.
Si è cimentata in racconti per bambini – in rima e in prosa – per ragazzi e anche per adulti, ottenendo parecchi plausi e piazzandosi tra i primi posti nei concorsi affrontati. Talvolta, gestisce laboratori di scrittura creativa per bambini, che si appassionano alle sue narrazioni.

Nel 2016 ha avuto l’idea della Trilogia “La Biblioteca degli Angeli” coi Quaderni Verde, Rosso e Dorato. Un’opera per ragazzi e giovani.
Sposata, non ha figli, ma fare la zia le riempie il cuore.
Adora la montagna, in particolare la sua amata Valtellina, dove spesso si reca. Le piace molto anche camminare nel Parco di Monza, città in cui vive. Proprio il contatto con la Natura spesso le fa trovare l’ispirazione per intrecciare nuove storie e dare libero sfogo alla sua creatività.

Condividi questo libro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email